[PLUTO-help] Di nuovo su hd sata e dma

Paolo Ornati ornati a fastwebnet.it
Sab 28 Maggio 2005 18:12:35 CEST


On Sat, 28 May 2005 17:34:37 +0200
kinto <mlist a email.it> wrote:

> Alle 17:04, sabato 28 maggio 2005, Paolo Ornati ha scritto:
> > On Sat, 28 May 2005 16:55:26 +0200
> > 1) Hai provato a modificare il ReadAhead?
> >
> > Es. hdparm -a 64 /dev/sda
> > hdparm -a 128 /dev/sda
> > hdparm -a 512 /dev/sda
> > ...
> 
> Conviene cambiare questi parametri con hdparm visto che non supporta a 
> pieno i sata?

il valore di ReadAhead  una cosa a livello software... in pratica dici
quanti settori leggere in anticipo (al massimo) nelle letture sequenziali.

Quindi non ci sono problemi a usare hdparm.

PS: in teoria + alto  e meglio vanno le letture sequenziali... in pratica
ho visto che oltre un certo valore non migliora nenache quelle.

> 
> >
> > 2) Hai provato a cambiare l'io_scheduler?
> >
> 
> In realt non saprei come cambiarlo, cio che parametri impostare, 
> attualmente ho:
> 
> root a earth:~# cat /boot/config-2.6.11 | grep IOSCHED
> CONFIG_IOSCHED_NOOP=y
> CONFIG_IOSCHED_AS=y
> CONFIG_IOSCHED_DEADLINE=y
> CONFIG_IOSCHED_CFQ=y
> 
> 
> root a earth:~# cat /sys/block/hda/queue/scheduler
> noop [anticipatory] deadline cfq


mi pare che si possa settare a run-time con:
	echo "nome_scheduler" > /sys/block/hda/queue/scheduler

Cmq perch HDA? non  un SATA? (e quindi SDA...)


Qui c' quello che uso io:

$ cat /sys/block/sda/queue/scheduler
noop anticipatory deadline [cfq]

Per le descrizioni vedi l'HELP nella configurazione del kernel.

> 
> 
> > 3) Non  che c' qualche altro programma che usa il disco? (magari
> > fosse questa...)
> >
> 
> Non eseguo nessun programma quando faccio queste prove. Adesso provo con 
> telinit 1.

la cosa da cui bisogna curarsi di +  CRON... magari ti esegue qualcosa
(es. updatedb) che usa pesantemente il disco e sballa tutto.

Cmq in quel caso te ne accorgi... il "telinit 1"  forse un po' paranoico.

--
	Paolo Ornati
	Gentoo Linux



More information about the pluto-help mailing list