[PLUTO-help] netiquette - era: servizi disponibili e non disponibili

Stefano Callegari ste.callegari a tiscali.it
Lun 12 Set 2005 10:36:02 CEST


Il 12set 09:32, Stefano Vedovelli scrisse:
> <netiquette>
[cut]
> che voi non avete fatto.........

Pienamente ragione.

> Costava tanto rispondere e basta o far finta di niente?
> 
> E poi, con l'aumentare della diffusione di Linux, aumenteranno anche i
> maleducati, quindi
> a) li prendiamo come sono e gioiamo della diffusione
> b) li mandiamo a spazzare il mare, e continuiamo a stare nel nostro
> brodo di nicchia a far finta di essere guru
> 

No!

Io ho visto morire 1 ML su Linux e andar via molte persone valide da altre
ML naturalmente su Linux per la "maleducazione" (nel vero senso di non
educati a stare in un certo contesto), che prima  stata lasciata in
sottofondo e poi  scoppiato il bubbone con flame a non finire, sicuramente
peggio di una mail chiarificatrice.

Ci sarebbero altri motivi per cui appellarsi alla netiquette come minimo (e
giustamente tu me ne hai segnalato uno). A me da particolarmente fastidio
il crossposting, ad altri qualcos'altro (OT, scritture da SMS, quoting,
ecc.).

E non si tratta di essere guru o meno. Si tratta che qui tutti noi usiamo
del nostro tempo libero e che, come ogni hobby, vogliamo farlo in modo
"giusto" e non stressato.

La ML non  filtrata, per quello ci sono il regolamento e/o la netiquette.

Io chiedo solo di tenerci nei ranghi prima che qualcuno scoppi. :-)


> Ovviamente, IMHO

Certo :-)

> :)
> </netiquette>
[cut]

Ciao
-- 
Stefano Callegari
LinuxRegistered: User 248729 - Machine 133534
Via Borromeo 20 - Sarmeola di Rubano (PD) - Italy
GnuPG Public Key Server: pgp.mit.edu



More information about the pluto-help mailing list