[PLUTO-help] Installare Linux su un vecchio Pentium

Hugh Hartmann hhartmann a libero.it
Gio 4 Ott 2007 01:54:01 CEST


Ciao Luigi alias EloK (mi ricorda vagamente Eloim ... :-))
e un saluto "riciclato" si protende a tutti i partecipanti alla luista ...
:-)

On Wed, Oct 03, 2007 at 09:44:04PM +0200, EloK wrote:
> Salve ragazzi, ecco il problema.

Non  un problema!, c' una distribuzione di Linux per ogni situazione! ...
:-))

> Un mio amico mi ha chiesto di installargli linux
> su un vecchio pc pentium,
> ne avrebbe bisogno per una scuola materna.
Niente di meglio!, anzi bisognerebbe recuperare tutti i computer della
scuole, che spesso sono assai datati e installarci sopra linux proprio
secondo le linee guida del Fuss di Bozen ... :-)) 
 
> Il pc  un pentium, 64 MB di RAM
>  installato Windows '98 ed ha due partizioni:
> c: 1.94 GB
> d: 1.95 GB
> 
> se fosse necessario potrei fare un'unica partizione con solo linux.
Beh, sarebbe decisamente meglio utilizzare tutto l'hd e piallare winsozz 98,
fare "tabula rasa" dell'odioso os di Ming ... :-))

Sono necessarie due partizioni, una partizione di root / dove verr
"alloggiato" Linux e una di swap (almeno il doppio della Ram anche se  un
metodo un po' a .. "spanne" ... ergo 128Mb di swap e il resto lo dedichi a
Linux, ci sarebbero anche modi un po' pi umani di partizionare considerando
anche la directory di home (quindi tre partizioni), pero' per il momento
 conveniente usare solo due partizioni ...
 
> Avendomi chiesto una distribuzione per uso didattico, mi sono orientato su
> questa distro www.fuss.bz.it, ho scarito il file immagine, ho realizzato
> il cd live.

Ma, per caso,  una EduKnoppix? Perch altrimenti 64Mb non bastano per farci
girare la live, ce ne vogliono almeno 128Mb, mi spiace .. :-)

> Il problema  che il pc non permette il boot dal cd.

Anche il mio vecchio pentium 100 con cui ti sto rispondendo non ha l'avvio
da cdrom e quindi ho dovuto lanciare l'installazione della Debian Potato da
un floppy ...

Un attimo che d un'occhiata alla EduKnoppix che ho qui sotto mano per
vedere se  fornita di un immagine del floppy di avvio che eventualmente
dovresti utilizzare, Ti consiglio per di orientarti su di una old Debian
come la Potato, la Woody o anche, con le dovute precauzioni, la Sarge ...

Muble, muble ... ecco, la EduKnoppix che st analizzando  la versione 2.0.9
basata sulla Knoppix 3.6 del 2005 e, come ho detto funziona con 128Mb minimi
(infatti si deve caricare l'intero sistema operativo in Ram ....) in ogni 
caso, all'interno del cdrom live troerai una directory Dosutils che contiene 
le immagini dei floppy boot e root (boot.img e root.img). Da swinsozz, 
aprendo una console lanci il file floppy.bat che utilizza il programma 
rawrite.exe per la creazione dei due floppy. Per ora ti serve il floppy di 
boot. Eventualmente se disponi di Linux installato in un altra macchina 
puoi sempre creare le immagini usando il tool dd (duplica data) nel modo 
segunte:

dd if=/cdrom/Dosutils/boot.img of=/dev/fd0 <invio>

dove: 

if = input file
of = output file

> Ho cercato di modificarlo entrando nel bios, ma non me lo permette, 
> rimane il boot fisso su c, a

Appunto, fai partire il cdrom da floppy, dopo aver creato l'immagine
opportuna ... la vedo dura con 64Mb di Ram, a meno che non usi delle vecchie
distro come ho detto, magari anche una Slackware 7 non sarebbe male, anche
se preferisco decisamente la Debian .. 

Forse potresti provare con una delle prime Ubuntu, la 4.10 che era basata
sulla sarge e riusciva a girare anche con 64Mb ...
 
> Come posso fare, c' un modo diverso per installarglielo?
Anche se riesci a installarlo dovresti usare un window manager leggero e non
la Kde di default presente in questa distribuzione ... diventa di una 
lentezza spaventosa, inutilizzabile ... 

Proprio qualche giorno fa in questa lista  stato trattato un soggetto
analogo, dai un'occhiata agli archivi ...

Au Revoir
Hugh Hartmann


 ... Linux, Windows Xp ed MS-DOS 
     (anche conosciuti come il Bello, il Brutto ed il Cattivo).   
     -- Matt Welsh

 



More information about the pluto-help mailing list