[PLUTO-help] Collegamento ad un sito con IP filtrati

Codebue Fabio - P-Soft f.codebue a p-soft.biz
Lun 18 Feb 2008 11:03:53 CET


Beh io consiglierei di installare un a vpn software sul computer Debian .

Puoi usare semplicemente hamachi ( www.hamachi.it) e ti crei una sottorete
tua protetta da pwd 

A questo punto dai i permessi in iptables alla sottorete che ti Ŕ stata
assegnata e viaaaaaaaaaa


Codebue Fabio
.-----------------------------.
  _ \       __|       _||
  __/____|\__ \  _ \  _| _|
 _|       ____/\___/_| \__|

P-Soft di Codebue Fabio & C. sas
via B.Storti, 19
24060 - Chiuduno - BG
Italy
Phone: +39.030.839435
Fax: +39.030.5100306
Mobile: +39.348.3515786
.-----------------------------.
Web  : www.p-soft.biz
EMail: f.codebue a p-soft.biz  

-----Original Message-----
From: pluto-help-bounces a lists.pluto.it
[mailto:pluto-help-bounces a lists.pluto.it] On Behalf Of Luigi Palmiero
Sent: Monday, February 18, 2008 10:01 AM
To: Lista Pluto
Subject: [PLUTO-help] Collegamento ad un sito con IP filtrati

Buongiorno,
ho la necessitÓ di visitare un sito web che Ŕ ospitato su un server 
Debian e che consente l'accesso solo ai PC della propria sottorete. Da 
quello che ho potuto vedere, Ŕ attivo un filtro (web o con iptables) che 
filtra gli accessi in base all'IP.
C'Ŕ un modo, attraverso iptables o altro, di "ingannare" il filtraggio 
assumendo un indirizzo IP della sottorete in questione?
In altre parole, con la mia macchia Red Hat dovrei presentarmi alla 
macchina Debian (e solo a questa) con un IP appartenente alla sua rete.
Non so se ho saputo spiegare bene la situazione. Il tutto Ŕ per un uso 
assolutamente legale.
Grazie e buon lavoro
Luigi






More information about the pluto-help mailing list