[PLUTO-help] bit, byte e baud

Sabatino Palladino sabatino.palladino a aliceposta.it
Dom 22 Giu 2008 17:46:37 CEST


Alle 14:36, domenica 22 giugno 2008, Visco Leonardo ha 
scritto:
> ... qualche spiegazione e le relazioni che intercorrono
> tra bit, byte e baud,

Il bit Ŕ l'unitÓ di misura dell'informazione.

Se un evento ha la probabilitÓ di verificarsi del 50% allora
quando ci dicono "Si Ŕ verificato quell'evento" riceviamo 
un'informazione di un bit.

In formule:

I(E) = - lg P(E)

dove:

E Ŕ un evento.
P(E) Ŕ la probabilitÓ del verificarsi dell'evento.
I(E) Ŕ l'informazione associata all'evento misurata in bit
lg Ŕ il logaritmo binario:  lg x = log_{2} x = ln x / ln 2.



Un discorso pi˙ complicato per il byte: un byte un multiplo 
del bit ed Ŕ l'informazione associata ad carattere 
alfanumerico. Attualmente equivale ad otto bit.

Per˛ nel passato c'era molta confusione su cosa era un 
carattere ed a  quanti bit equivaleva per cui un byte 
poteva valere da cinque ad otto bit. Questo perchÚ 
macchine diverse avevano diverse codifiche dei caratteri
con diversa lunghezza, Ad esempio le telescriventi usavano
il codice Baudot (da cui deriva baud) di cinque bit, le 
macchine IBM usavano il codice EBCDIC ad otto bit,
ed altre macchine (come alcuni Sperry ed UNIVAC)  usavano
codifiche a sei bit. Ed a complicare di pi˙ le cose il 
codice ASCII originariamente era un codice a sette bit.

Per ovviare questa confusione nell'ambito delle 
comunicazione si preferisce usare la parola "ottetto" 
quando si sta parlando di un segnale che trasporta 
l'informazione di otto bit.




Invece un discorso molto semplice Ŕ la definizione di baud:
Un flusso di simboli ha la velocitÓ di un baud quando arriva 
un simbolo per secondo.

Il primo problema Ŕ che un simbolo _non_Ŕ_ un bit ma, anzi, 
pu˛ essere una qualsiasi cosa che trasporta informazione 
(p.e. un segnale elettrico, una luce, una onda radio,  un 
suono di un campanello od un calcione nel sedere) 

Il secondo problema Ŕ che molti confondono il simbolo con il 
bit per l'informazione associata ad un simbolo; 
l'informazione trasportata da un simbolo pu˛ essere di un 
bit, due bit, quattro bit, otto bit o quanto meglio credi.

Il risultato di queste due cose messe insieme Ŕ che molti 
parlano di baud quando dovrebbero parlare di bit per 
secondo (od anche bit/s o bps).

La questione Ŕ che con i baud si misura una cosa con i bit 
al secondo se ne misurano altre, per cui a te interessano 
sapere la velocitÓ della linea in bit al secondo e non in 
baud (anche se, come detto prima, molti confondono i due
termini).



Ma le cose sono ancora pi˙ complesse perchÚ i venditori 
di connettiviotÓ confondono altre due cose molte diverse 
tra loro: la banda (o capacitÓ o velocitÓ) del canale ed il 
throughput.

La banda digitale del canale Ŕ la massima velocitÓ espressa 
in bit per secondo di cui il canale Ŕ capace. 

Il throughput Ŕ la velocitÓ con cui effettivamente viaggiano 
i dati sul canale.

Questi due sono diversi tra loro per motivi che non sto a 
dire e tipigcamente il throughput Ŕ inferiore (anche di 
molto) alla capacitÓ del canale. 
Ti faccio notare che il tuo fornitore di connettivitÓ ti
farÓ pagare la bolletta in base alla banda del canale
mentre tu sei in realtÓ interessato al throughput.






Alle 14:36, domenica 22 giugno 2008, Visco Leonardo ha 
scritto:
> ... leggendo le varie proposte pubblicitarie 
> per l' adsl , si parla di velocita' di download espressa
> in 640 k, o addirittura di 7 mega...

Ormai ti sarÓ chiaro che stanno parlano di banda massima di 
rispettivamente di 640.000 bit/s e 7.000.000 bit/s.
In realtÓ la 7 Mega ha una velocitÓ massima un poco piu 
alta, pi˙ vicina agli 8 Mbit/s per˛ Ŕ solo una illusione 
ottica perchŔ queste sono solo teoriche; se hai un impianto 
nuovo, eseguito a regola d'arte, abiti vicino ad una 
centrale telefonica e sei fortunato puoi anche arrivare a
queste velocitÓ ma questo Ŕ difficile.
Inoltre stiamo parlano di capacitÓ massima del canale
e non di velocitÓ minima garantita; I contratti ADSL non 
garantiscono niente.
Come se non bastasse queste due non hanno niente a che 
vedere con il throughput, che Ŕ la velocitÓ a cui tu vai 
che puoi misurare usando un semplice cronometro.





Alle 14:36, domenica 22 giugno 2008, Visco Leonardo ha 
scritto:
> ... Quando leggo sulle statistiche di kppp velocita' 21
> kb/sec sono kilobit, kilobytes o kilobauds ? 

Ormai siamo abituati sono kilobit al secondo (o kbit/s) 
ossia mille bit al secondo (o 1000 bit/s)

Questo mi pare un valore reale per il througput.



-- 
Sabatino Palladino
......
Non voglio i mille baci che diede Lesbia a Catullo,
pochi baci vuole chi riesce a contarli.
				M. Valerio Marziale
				  (versione libera)



More information about the pluto-help mailing list