[PLUTO-help] Prove di Virtualizazzione :-)

saint a eng.it saint a eng.it
Lun 14 Feb 2011 11:38:02 CET


>>>>> "GP" == Giancarlo Pegoraro <genkipegoraro a gmail.com> writes:

GP> Tutte funzionano individualmente ma ora vorrei
GP> fare una piccola rete virtuale tra loro dove  compresa pure la
GP> macchina base (host)

Ti fai  un bridge  sulla scheda  "fisica", questo  crea un'dispositivo
simile ad  uno switch - come  comportamento - o meglio  molto simile a
quei dispositivini che chiamano switch.

Per automatizzare il processo, in Debian la configurazione deve essere
silmile a questa:

iface br0 inet static
        address 172.27.7.115
        netmask 255.255.0.0
        network 172.27.0.0
        broadcast 172.27.255.255
        gateway 172.27.1.254
        dns-* options are implemented by the resolvconf package, if installed
        bridge_ports eth0
        bridge_fd 9
        bridge_hello 2
        bridge_maxage 12
        bridge_stp off 

Con le RedHat derivate invece devi andare a definire il bridge creando
un file /etc/sysconfig/network-scripts analogo a questo:

DEVICE=bridge0.334
ONBOOT=yes
BOOTPROTO=static
TYPE=Bridge
IPADDR=xxx.xxx.xxx.xxx
NETMASK=255.255.255.192

(ho oscurato l'IP pubblico) dopo che nello script relativo alla scheda
su cui vuoi fare il bridge ne hai dichiarato l'esistenza:

EVICE=bond0.334
BOOTPROTO=none
ONBOOT=yes
VLAN=yes
BRIDGE=bridge0.334

(bond0   un bonding  tra 2 schede  di rete della  lama, con  una sola
scheda di rete avrai eth0 al posto di bond0).

Una volta che  il bridge esiste puoi  aggiungerci interfaccie virtuali
usando brctl.

Ecco uno scriptino  (GNU GPL v3) che uso per  le mie macchine virtuali
sul portatile:

#!/bin/sh


echo "Executing /etc/qemu-ifup"
if ! ifconfig | grep br0
then
	echo "Bringing ub br0"
	/sbin/ifup br0
	/usr/local/bin/siirouter
fi

echo "Bringing up $1 for bridged mode..."
/sbin/ifconfig $1 0.0.0.0 promisc up
echo "Adding $1 to br0..."
/usr/sbin/brctl addif br0 $1
sleep 2

Notare che qui si va sulla VLAN, ma si potrebbe andare anche su br0

(La configurazione  RH viene  da una  lama di  un Primergi  CX1000, la
Debian dal mio portatile)

--
ing. Gian Uberto Lauri
Ricercatore / Reasearcher
Laboratorio Ricerca e Sviluppo / Research & Development Lab.
Area Calcolo Distribuito / Distributed Computation Area

GianUberto.Lauri a eng.it

Engineering Ingegneria Informatica spa
Corso Stati Uniti 23/C, 35127 Padova (PD) 

Tel. +39-049.8283.538         | main(){printf(&unix["\021%six\012\0"], 
Fax  +39-049.8283.569		  |    (unix)["have"]+"fun"-0x60);}   
Skype: gian.uberto.lauri	  |          David Korn, AT&T Bell Labs             
http://www.eng.it 			  |          ioccc best One Liner, 1987             




More information about the pluto-help mailing list