[PLUTO-help] gestione link ADSL ethernet

Graz gpanzera a crema.unimi.it
Mer 6 Set 2006 14:55:46 CEST


Il giorno Tue, 5 Sep 2006 14:09:32 +0200
Matteo Semplice <matteo.semplice a libero.it> ha scritto:

> Buongiorno a tutti.
> 
> Da poco ho attivato un contratto ADSL a consumo e ho messo in
> funzione un modem ethernet DSL-300T, lasciando la configurazione
> standard. Il collegamento viene stabilito non appena accendo il PC,
> ma immagino che questo voglia dire che l'operatore telefonico mi
> addebita come connessione tutto il tempo in cui tengo acceso il PC...
> O sbaglio? Qualcuno ha esperienza a riguardo?
> Per evitarlo e instaurare un regime in cui decido quando attivare e 
> disattivare il collegamento (come succedeva con ppp ed i modem
> analogici...), cosa devo fare? Basta attivare/disattivare eth0 al
> momento opportuno o devo invece intervenire con i menu di
> configurazione del modem? Riformulando la domanda: se d˛ il comando
> "ifdown eth0", il modem si scollega dal provider o no?
> Oppure devo usare il DSL300T in modalitÓ "bridge" e gestire il
> collegamento dal PC? In tal caso, quale Ŕ il programma adatto?
> Immagino non ppp...
> 
> Ringrazio in anticipo per i suggerimenti.
> 
> Matteo
Ho un 300T modificato con il sw di dlinkpedia.
Il modem attiva il collegamente al SUO boot e lo lascia attivo finche'
non cade la linea o viene spento. 
Se vuoi un modem on demand dovresti provare a cambiarlo con un 302T usb
o semplicemente accendere il modem quando ti serve.
Nel caso tu abbia + tempo libero a disposizione, i modem della dlink
sono delle macchine linux, puoi sempre modificarti il comportamento del
suddetto, anche se non e' poco lavoro. Cmq se vuoi controllare accedi
con un telnet al modem. Username root passwd admin.

Ciao
	Graz



More information about the pluto-help mailing list